Etna Wine 

le vigne all'ombra dell'etna

Per gli appassionati del vino di alta qualità, per gli intenditori che vogliono provare un aroma nuovo, forte e inebriante, l’Etna Wine delle Tenute è l’occasione giusta per avvicinarsi alla produzione vinicola siciliana, e in particolare ai vini provenienti dall’area dell’Etna, con le sue caratteristiche vigne ad alberello, piantate nel terreno sabbioso e lavico di origine vulcanica. 


Il nostro Podere di Pietra Marina, situato sul versante Nord dell’Etna ad un’altezza di 550 metri circa, è dedicato alla coltura delle viti autoctone a bacca rossa, Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, con le quali produciamo l’Etna Wine rosso, e il particolare l’Etna Rosso DOC 2009 Tenute Mannino dei Plachi e l’Etna Rosso DOC 2006 Vasadonna Riserva, due vini dal gusto intenso e dal colore rosso rubino, prodotti con tecniche tradizionali (il raccolto dell’uva avviene esclusivamente a mano) e pronti da gustare dopo un certo periodo di stagionatura in botti di rovere. Nella tenuta Le Sciarelle, posta a 400 metri di altezza sul versante sud dell’Etna, coltiviamo l’uva a bacca bianca delle qualità Carricante e Catarratto, utilizzata per la produzione del nostro Etna DOC Bianco: l’Etna DOC 2013 Tenute Mannino di Plachi, un vino dal gusto delicato e dal piacevole aroma di infiorescenza. 


In aggiunta agli Etna Wine, la nostra azienda produce altre tre prestigiose etichette: i rossi IGP Terre Siciliane Rosso Tenuta del Gelso e IGP Terre Siciliane Rosso Tenuta del Gelso, vini fragranti dal gusto fruttato, e il bianco IGP Terre Siciliane Carricante Tenuta del Gelso, un vino delicato e dal gusto piacevole. La coltura delle viti autoctone rappresenta una delle attività principali della nostra azienda agricola, fin dal momento della sua fondazione, avvenuta quasi due secoli fa.

Etna D.O.C Bianco 2013 Tenute Mannino di Plachi

L’Etna Bianco DOC “Tenute Mannino di Plachi è ottenuto principalmente da uve Carricante , vitigno puro ed autoctono dell’Etna, insieme a piccole percentuali di uve autoctone etnee tra cui spiccano il Catarratto e la Minnella. La raccolta avviene ancora rigorosamente a mano, la pigiatura e la pressatura viene eseguita in modo molto soffice e la fermentazione lenta prosegue per almeno 20 giorni a bassissima temperatura. La tradizionale vinificazione in bianco, regala al vino il tipico colore paglierino, con una brillantezza inconfondibile, e particolari riflessi verdognoli. Dopo il travaso, l’affinamento dura alcuni mesi sulle feccie fini e successivamente in bottiglia. Il profumo è particolarmente floreale , ma allo stesso tempo, incredibilmente delicato e ricorda molto i fiori delle ginestre appena sbocciate. Con l’affinamento in bottiglia, se ben gestito ad una temperatura controllata, i profumi evolvono dimostrando eleganza e mineralità, particolarità che, ne consiglia il consumo anche ben oltre il primo anno dalla vendemmia

Etna D.O.C Rosso 2006 Vasadonna Tenute Mannino di Plachi - Tenute Mannino di Plachi

L’Etna DOC Rosso 2006 “Vasadonna” Tenute Mannino di Plachi è ottenuto da uve di Nerello Mascalese, vitigno puro e autoctono dell’Etna, coltivate ad alberello alle pendici dell’Etna nel comune di Castiglione di Sicilia. I vigneti, affondano le proprie radici su suoli sabbiosi e vulcanici, disposti su piccoli terrazzamenti tipici del territorio etneo. La raccolta delle uve, come tutte le operazioni colturali, avvengono ancora rigorosamente a mano. La successiva pressatura è soffice, la vinificazione avviene in serbatoi d’acciaio a temperatura controllata fino alla naturale fermentazione malo lattica. La stagionatura è in botti di rovere francese e dura circa cinque anni. L’affinamento è in bottiglia. Il “Vasadonna” è un vino dal colore rosso rubino brillante e dal profumo intenso con eleganti sentori di frutta matura e vaniglia. Il suo sapore è asciutto, pieno e giustamente tannico.

Etna Doc Rosso 2010 Tenute Mannino di Plachi - Tenute Mannino di Plachi

L’Etna DOC Tenute Mannino di Plachi è ottenuto da uve di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, entrambi vitigni autoctoni dell’Etna, coltivate alle pendici dell’Etna nel comune di Castiglione di Sicilia. I vigneti, affondano le proprie radici su suoli sabbiosi e vulcanici, ricchi di scheletro e disposti su piccoli terrazzamenti. La raccolta delle uve, come tutte le operazioni colturali, avviene ancora rigorosamente a mano. La tecnica di produzione prevede una macerazione lunga del mosto con le vinacce a temperatura controllata. Segue una stagionatura di 24 mesi in tonneaux e fusti di rovere Francese ed un affinamento in bottiglia per almeno sei mesi. E’ un vino dal colore rosso rubino brillante che, con l’affinamento, si arricchisce di eleganti riflessi aranciati e dal profumo intenso con eleganti sentori speziati e delicate note di vaniglia e cioccolato.. Il suo sapore è asciutto, pieno e giustamente tannico.

IGP Terre Siciliane Nerello Mascalese 2012 Tenuta del Gelso - Tenuta del Gelso

L’I.G.P. Sicilia Rosso “Tenuta del Gelso” è il frutto di un blend di Nerello Mascalese ed altre uve a bacca rossa tradizionali dell’Etna presenti negli antichi vigneti a Castiglione di Sicilia. . I vigneti, affondano le proprie radici su suoli sabbiosi e vulcanici, disposti su terrazzamenti tipici del territorio etneo. La quota di produzione è tale da sottoporre a forti sbalzi termici tra il giorno e la notte. La raccolta delle uve, come tutte le operazioni colturali, avviene ancora rigorosamente a mano, la successiva pressatura è soffice, la vinificazione avviene in serbatoi d’acciaio. L’affinamento del prodotto avviene in vasche di acciaio inox per circa quattro mesi e prosegue in bottiglia. Dalla mescita di questo vino si percepisce una fragranza molto floreale con delicate note di viola ma l’essenza vinosa rimane persistente regalando al suo bouquet sentori di frutti a bacca rossa, leggermente tannico, con retrogusto gradevolmente amarognolo. Gradazione alcolica di 12,50% vol., versatile negli abbinamenti, ma adatto in particolar modo per carni rosse e formaggi. Da servire a 18°C

IGP Terre Siciliane 2014 Carricante Tenuta del Gelso - Tenuta del Gelso

L’I.G.P. Carricante 2014 Terre Siciliane “Tenuta del Gelso” è ottenuto da uve di Carricante, vitigno puro ed autoctono dell’Etna. La raccolta avviene ancora rigorosamente a mano, alla pigiatura e pressatura segue una fermentazione lenta che prosegue per almeno 20 giorni a bassissima temperatura. La tradizionale vinificazione in bianco, regala al vino il tipico colore paglierino, con una brillantezza inconfondibile, e particolari riflessi verdognoli. Dopo il travaso, l’affinamento dura alcuni mesi sulle feccie fini e successivamente in bottiglia. Il profumo è particolarmente floreale , ma allo stesso tempo, incredibilmente delicato e ricorda molto i fiori delle ginestre appena sbocciate. Con l’affinamento in bottiglia, se ben gestito ad una temperatura controllata, i profumi evolvono dimostrando eleganza e mineralità.